Angela Merkel esorta i tedeschi ad andare in vacanza in Italia

Angela Merkel esorta i tedeschi ad andare in vacanza in Italia

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha invitato i propri connazionali a venire in vacanza nel nostro Paese. “Si può viaggiare in Germania e si può andare in zone non a rischio in Europa. In Italia, ad esempio, si agisce con grandissima cautela” – ha dichiarato.
“In Europa ci sono molte zone a rischio” ha infatti sottolineato la Merkel, “sarebbe poco indicato andarci per le vacanze”. Ma non in Italia.
Questo è decisamente un ottimo segnale per il nostro Paese, che sta soffrendo come non mai per la mancanza di turisti stranieri che neppure tutti gli italiani rimasti in Italia quest’estate sono riusciti a compensare.
Dagli ultimi aggiornamenti a fine stagione si prevede che i visitatori internazionali che soggiorneranno in Italia faranno registrare una diminuzione del 58% (37 milioni di visitatori) nel 2020. Il numero dei pernottamenti diminuirà di 126 milioni rispetto al 2019. Sul mercato domestico è confermato il trend discendente del meno 31% (pari a 16 milioni di visitatori); i pernottamenti domestici si prevedono inferiori di 46 milioni nel 2020 rispetto al 2019.
Quanto alle previsioni sul comportamento dei turisti stranieri nel nostro Paese elaborate grazie a un sondaggio tra francesi, tedeschi e britannici, è emerso che per le prossime vacanze in Italia i viaggiatori si orienteranno su varie combinazioni di prodotto: i francesi e i britannici su cultura, vacanza gastronomica e mare; per i tedeschi, il mare  si abbina alla cultura e al relax.
Interessante per i turisti britannici anche il folklore e la vacanza sociale in gruppi.

wp_11302647

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *